Kpi6 è una piattaforma dove il social listening incontra l’artifìcial intelligence

SITO INTERNEThttps://kpi6.com/

E-MAIL DI CONTATTO : s.ciampa@kpi6.com

I dati sono il nuovo petrolio, una risorsa grezza i cui benefici restano appannaggio di chi li sa interpretare.
KPI6 è la piattaforma Software as a Service che rivoluzionerà il mondo dei Big Data Analytics.
La nostra soluzione è composta da due elementi:

Analytics. Un ambiente di Listening multisorgente puro, che permette di creare delle richieste ai database dei principali social network e fonti online pubbliche. Decine tra widget e filtri permettono all’utente di visualizzare infinite combinazioni di dati per rispondere alle domande più importanti che ogni professionista del marketing si pone quotidianamente. Qual’è la portata della mia comunicazione o degli eventi di settore? Quali sensazioni manifestano i clienti del mio prodotto o quelli di un competitor? Quali sono gli autori più influenti nella mia industry? Dove, quando, come e cosa dicono i miei Fan, sostenitori, detrattori o potenziali clienti?

Audiences. Un ambiente dedicato all’enrichment demografico e psicografico dei gruppi di utenti intercettati in fase di listening; possibile grazie a potenti algoritmi proprietari di Intelligenza Artificiale e alla collaborazione con IBM Watson, leader del cognitive computing , in totale trasparenza e compliance con le regolamentazioni sul trattamento dei dati.

Kpi6, nata nell’ottobre del 2015, ha affrontato con successo il programma di accelerazione di LUISS Enlabs, il più duro che l’ecosistema startup italiano conosca, conclusosi con l’aumento di capitale dal commitment più alto della storia di LVenture Group (2016).
Da allora la nostra crescita non si è mai arrestata, passando da accordi commerciali con importanti realtà della consulenza come Deloitte, del mondo bancario come Intesa Sanpaolo e di gruppi di Alta Moda come OTB.

Abbiamo fame di dati e vogliamo aumentare costantemente le fonti per poter arricchire gli insight che forniamo di informazioni sempre più qualificanti.
Il nostro obiettivo è andare oltre il social listening tradizionale, fondendo fonti statistiche su scala globale e un archivio storico per soddisfare clienti sempre più esigenti.
La nostra ambizione è quella di diventare definitivamente indipendenti da fonti di dati provenienti da terze parti, “debrandizzare” le conversazioni social e integrare elementi di statistica e di human knowledge per restituire una visione chiara e sempre più completa rispetto a qualsiasi fenomeno di interesse, per aziende che vogliono fornire in maniera virtuosa prodotti e servizi sempre più personalizzati.

Oggi non si può più prescindere dai Big Data in un processo decisionale che si definisca Data-Driven: è necessario formare una nuova consapevolezza nei confronti dell’ascolto dei dati e dell’elaborazione delle analisi per permettere alle aziende di stare al passo con la velocità dei nostri tempi.
“Se torturi i numeri abbastanza a lungo, confesseranno qualsiasi cosa.“ —
Gregg Easterbrook